08.04.2019 admin 0Comment

L’euro è sceso al livello più basso rispetto all’USD in più di un anno di venerdì, in quanto un TRY in caduta libera ha scatenato un’ampia avversione al rischio, con gli investitori preoccupati per un effetto contagio sulle banche europee. Il GBP è scivolato di nuovo a 1,2900. È più probabile che l’USD consolidi la propria perdita e si muova lateralmente leggermente al ribasso. Si ritiene che l’USD sia passato a una fase negativa e l’attenzione si è concentrata sul minimo di marzo di 109,70.

Le domande di sussidio di disoccupazione iniziale negli Stati Uniti per la settimana che terminerà l’11 maggio 2019 potrebbero passare da 228K a 220K. In aggregato, le posizioni in valuta estera dei principali operatori del settore privato sono cambiate a partire dalla fine del 2018, attestandosi a circa 46 miliardi di USD (in USD). La conferma di un altro vicino al rialzo espone riprendendo il trend rialzista iniziato a ottobre. La parte inferiore della strada Karl Johan (verso la stazione centrale) è meglio evitare di notte. I dati sull’inflazione dal Canada sono stati osservati mercoledì, con un IPC primario che si attesta al 2% su base annua in aprile, la più alta lettura dal dicembre 2018. Fondamentalmente, la cifra delle vendite al dettaglio negli Stati Uniti per l’aprile 2019 è stata pubblicata dal US Census Bureau.

Il trading con leva è ad alto rischio e non adatto a tutti. Il commercio continua a dominare i mercati globali, distruggendo la fiducia, con crescente incertezza. Attualmente, il traffico di droga si è spostato principalmente nell’area intorno a Brugata, a Hausmanns gate ea Torggata.

I prezzi sui marchi famosi non sono più alti a Oslo che a Londra o Parigi, spesso inferiori anche se non sono in vendita. Infine, i prezzi del petrolio si sono radunati mentre i timori sulla fornitura continuavano a inasprire i mercati. Durante la settimana del premio Nobel la disponibilità diminuirà e potrebbero raddoppiare. Per chiarezza, tutti i prezzi dei biglietti elencati qui sono solo per una zona. Ha superato la cima del rally degli inizi del 2016 a 1113. Il prezzo per un mezzo litro di birra varia tipicamente da 58-70 NOK.