13.10.2021 admin 0Comment

Candlestick è tra i grafici più popolari utilizzati per analizzare le tendenze passate per prendere decisioni di trading intelligenti. In generale, ai trader piace il grafico a candele più di qualsiasi altro tipo, incluso il grafico a barre, perché il primo dà un senso molto più chiaro e migliore di come varia l’evoluzione dei prezzi in un periodo di tempo. I candelabri si sono evoluti dai commercianti di riso giapponesi che per primi hanno utilizzato il codice colore per indicare l’ora del giorno in cui il riso è stato acquistato e venduto. Oggi chiunque può apprezzare la bellezza e il valore dei candelabri. I grafici a candele sono altamente dinamici e offrono un’immagine più chiara del movimento dei prezzi nel mercato.

Lo stoppino mostra i prezzi di apertura e chiusura per un determinato periodo di tempo, quindi è anche conosciuto come l’inizio e la fine di un periodo. La dimensione della candela indica la direzione del trend. Al contrario, la dimensione dell’ombra è correlata alla resistenza o al livello di supporto. La dimensione dell’ombra è strettamente correlata all’intensità del trend. Pertanto, se la dimensione della candela è alta, il livello di resistenza può essere alto e viceversa.

Come leggere un grafico a candele in termini semplici Prima di tutto, nota che l’intervallo di tempo si riferisce alla larghezza e all’altezza delle formazioni di candele. Il lasso di tempo può essere pensato come un singolo anno o un periodo di tempo. Ci sono generalmente tre tempi comuni nei mercati: il range, il breakout e il momentum. Questo articolo si concentra principalmente sull’intervallo di tempo che è ampiamente utilizzato nei mercati Forex e delle materie prime.

Come leggere un grafico a candele – Struttura del grafico a barre Per comprendere i grafici a candele, è importante capire che cos’è un grafico a barre. I grafici a barre sono molto facili da leggere e da seguire, a differenza dei grafici a linee più complicati. In un grafico a barre, i trader scopriranno che ci sono cinque segmenti distinti sul grafico. Questi sono i lati bassi, superiori, centrali, di base e di destra.

La direzione del mercato è rappresentata dalla parte superiore della candela. La direzione dell’azione dei prezzi è indicata dal colore della candela. Se noti, la direzione dell’azione dei prezzi indica la posizione attuale di un’economia in termini globali. Allo stesso modo, il modello che circonda la candela indica la tendenza prevalente nel mercato.

Come leggere un grafico a candela – Pattern a candela Il grafico a barre presenta alcuni vantaggi importanti rispetto ai grafici a barre tradizionali, nel senso che fornisce anche indicatori preziosi per le future prestazioni del mercato. Quando si tratta di interpretare le prestazioni future del mercato, i grafici a candele offrono candele con un’elevata precisione. Ci sono anche altri modelli che sono molto utili per i day trader.

I grafici a barre, sebbene altamente efficaci, sono anche considerati più difficili da leggere rispetto ai grafici a candele. La ragione principale di ciò è che i modelli coinvolti sono molto diversi. Inoltre, non è facile accertare quando viene raggiunto il prezzo di chiusura. Ci vuole un buon occhio per individuare il modello di inversione che si forma in un grafico a candele.

Questo è simile al modello chiamato l’ombra nell’investimento del corpo reale. Le candele nei grafici a barre fungono da contorni di un’azione o di un titolo già acquistato. I grafici a candele forniscono un’eccellente guida quando si tratta di determinare l’andamento di un particolare titolo o titolo all’interno del mercato. Tuttavia, può rivelarsi difficile determinare la direzione di una particolare tendenza se non vi è stata alcuna attività di prezzo precedente. Inoltre, il movimento della candela nei grafici a barre può essere facilmente influenzato dalle emozioni umane e da altri fattori esterni come le notizie.